Associazione Interculturale Donne Assieme

Finalmente riprendiamo!

Lascia un commento

Eccoci qui! Ciao a tutte e scusate per la lunga pausa.

Riprendiamo con la rubrica di alcune date che ci piace ricordare e, anche se è già trascorsa la data, non possiamo non ricordare che qualche giorno fa, esattamente l’8 marzo, è stata la Giornata internazionale delle Donne.

Altre date: 19 marzo – Festa del papà                                                                                                          

La festa del papà, come la intendiamo oggi, nasce nei primi decenni del XX secolo, marzo-festa-
complementare alla festa della mamma per festeggiare la paternità e i padri in generale. La festa è celebrata in varie date in tutto il mondo, spesso è accompagnata dalla consegna di un regalo al proprio padre.

20 marzo – Giornata internazionale della felicità

È stata istituita dall’Assemblea generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) il 28 giugno 2012, consapevole che la ricerca della felicità  è un scopo fondamentale dell’umanità.

Fonte: Wikipedia

21 marzo – Giornata internazionale per l’eliminazione della discriminazione razziale

Le Nazioni Unite hanno istituito questa giornata nel 1966 in memoria del massacro di Sharpeville in Sud Africa avvenuto il 21 marzo 1960: durante una manifestazione pacifica contro un decreto governativo che prevedeva l’istituzione di un “lasciapassare” per i neri (con regolare impiego lavorativo) nelle aree riservate ai bianchi, la polizia sudafricana represse la folla in modo violento, uccidendo 69 persone.

Fonte. www.cri.it

22 marzo –  Giornata mondiale dell’acqua.

Dobbiamo diminuire il consumo delle acque reflue e di riutilizzarle, evitandone le spreco. Si tratta di un lungo cammino che possiamo intraprendere attraverso tanti piccoli passi quotidiani.

Alcuni esempi: possiamo riversare in giardino le acque sporche prodotte nelle nostre abitazioni; nelle nostre città, possiamo trattare e riutilizzare le acque reflue negli spazi verdi; nell’industria e nell’agricoltura, possiamo utilizzarle nei sistemi di raffreddamento e di irrigazione.

Fonte: http://www.onuitalia.it

 

La mimosa, ecco perché si regala l’8 marzo a tutte le donne!

I fiori gialli delle mimosa, vivaci e allegri, sono diventati il simbolo della festa della donna e hanno un significato ben preciso. La mimosa è una pianta che è stata importata in Europa all’inizio del XIX secolo: originaria dell’Australia, in Europa ha trovato il clima ideale per crescere e svilupparsi. I suoi rami sbocciano a fine inverno e con il loro colore giallo paglierino smorzano all’istante il grigiore dell’inverno per portare l’allegria della primavera. Secondo gli Indiani d’America i fiori della mimosa significano forza e femminilità.

Non è quindi un caso che sia stato eletto fiore simbolo della festa della donna: non solo infatti fiorisce proprio in concomitanza dell’8 marzo, ma ha un significato in linea con la ricorrenza. La mimosa venne infatti scelta come fiore per commemorare le operaie morte durante un incendio nella fabbrica di New York in cui lavoravano. Il triste episodio avvenne proprio l’8 marzo del 1908. Nel 1946 l’U.D.I (Unione Donne Italiane) scelse la mimosa come fiore perfetto per simboleggiare la festa della donna: è infatti un fiore che cresce spontaneamente in molte parti d’Italia, è economico ed è facile avere un rametto piccolo da appuntare alla camicetta o alla giacca.

Olimpiadi invernali 2018 

Le donne sono le vere trionfatrici di questa edizione.

Meno male che c’erano le ragazze! Ai Giochi Invernali di PyeongChang 2018 il bilancio è donna: gran parte delle dieci medaglie totalizzate portano una firma femminile.

 

 

 

 

Autore: AIDA

Associazione Interculturale Donne Assieme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...