Associazione Interculturale Donne Assieme

Una trappola per zanzare fatta in casa

Lascia un commento

Uno degli insetti più noiosi, se non il più fastidioso, è sicuramente la zanzara.
Negli ultimi anni con l’avvento di quelle tigre e di altre specie, non si può stare tranquilli neanche di giorno: esistono sì dei prodotti fatti apposta per proteggerci dalle zanzare, ma se usati senza prudenza possono causare danni alla nostra salute. Inoltre è un metodo alternativo per riciclare le nostre bottiglie di plastica, senza tener conto che l’incidenza di questo esperimento sull’ambiente è pari a zero (cosa che non vale per molti spray).

Un rimedio facile con un funzionamento molto semplice che si fonda su una reazione chimica che produce CO2, elemento che attirerà le zanzare nella nostra trappola: è infatti proprio l’anidride carbonica che attira le zanzare e che permette loro di individuare la preda più appetibile.
Cosa serve?
Sono necessarie pochissime cose e di comune utilizzo casalingo:

  1. Una bottiglia di plastica da 1,5 o 2 litri
  2. 4 cucchiai di zucchero
  3. 1 grammo di lievito di birra
  4. 200ml di acqua
  5. Scotch da pacchi scuro e, se avete, del cartoncino scuro

 

Autore: AIDA

Associazione Interculturale Donne Assieme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...