Associazione Interculturale Donne Assieme

Siamo andate in gita ad Arboretum

Lascia un commento

Sabato 22 aprile un gruppo di socie dell’associazione A.I.D.A. accolte da uno splendido sole, che ci ha accompagnato per tutta la giornata, si è recata in visita al parco di  Arboretum nella vicina Slovenia. Prima fermata alla bella cittadina medievale di

Skofja Loka

che sorge in un ampia vallata circondata da monti e attraversata dal fiume Sora. Una simpatica guida, un ragazzo italiano residente nel comune sloveno, ci ha guidato per la visita naturalistica culturale attraverso le vie della cittadina passando per il ponte dei Cappuccini per arrivare alla piazza Civica, ammirando le varie abitazioni con facciate variopinte e con ricchi elementi architettonici. Nella piazza c’era il mercato di piante e fiori, ci siamo fermate a curiosare vicino ad un banchetto dove si vendeva il pan di miele, biscotti cucinati su stampi di legno fatti a mano e decorati con motivi floreali. Sul colle sovrastante la città sorge il Castello che si raggiunge camminando per un sentiero panoramico. Il museo al suo interno custodisce una ricca collezione di utensili dell’arte e dei mestieri della vita reale del territorio medievale dagli inizi del 1500. Nelle sue stanze dove c’era l’abitazione dei proprietari, una camera da letto decorata e la” cucina nera” cioè senza camino, il fumo prodotto dal cibo anneriva le pareti. Il Castello fa anche da cornice a  matrimoni, difatti nella mattinata si svolgeva una cerimonia nuziale e ci sono stati offerti  dei biscotti da una ragazza che indossava il tipico costume locale. Ripreso il pullman ci siamo recate all’ Arboretum il parco più frequentato della Slovenia, dove si possono ammirare le molteplici qualità e quantità di fiori che sorgono nei suoi 80 ettari di superficie. All’inizio abbiamo ammirato l’immensa distesa di tulipani disposti in file colorate, poi camminando per il sentiero o calpestando i prati erbosi, siamo arrivate in uno splendido bosco di ippocastani, ci siamo specchiate nella acque di due laghetti, abbiamo scoperto il parco delle origini della vita, con animali preistorici in grandezza naturale che si muovevano e rumoreggiavano, per la gioia dei bambini che li osservavano. Nel parco patrimonio culturale e naturale a livello statale , sorgono circa 2.500 varietà di piante, ci sono anche diverse serre e un centro di giardinaggio, insomma un tripudio di colori in un ambiente unico formato dalla mano umana.

Nelda

 

Autore: AIDA

Associazione Interculturale Donne Assieme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...